Dragon*WiseGuys.co.uk is your one stop myspace resource Vi lascio delle descrizioni di alcune band che hanno fatto la storia della musica internazionale. Spero di aver fatto cosa gradita a tutti i FANS della musica, buon divertimento. Alla vostra Dex. trovate alcuni Player, buona ascolto. N.B. Informazioni tratte da Wikipedia, dai miei account nel web ( player e video ) e da vari siti.

STEVEN DOES:Electronica/Dance / Post Punk / Glam


PANGAEA%27S%20PEOPLE%20%28Global%20Arts%20Network%29Quantcast

http://www.stereofame.com/wolfangomusicfans/

You Tube Player

My Video

Watch videos at Vodpod and more of my videos

mercoledì 12 agosto 2009

ZZ Top

Photobucket Gli ZZ Top sono un gruppo rock statunitense formatosi nel 1970 a Fort Worth in Texas.

Si distinguono per aver mantenuto la formazione originale dopo più di 38 anni. Hanno raggiunto l'apice del loro successo tra gli anni '70 e '80, pubblicando molti brani di successo, ma sono tuttora in attività e continuano a pubblicare nuovi album e ad esibirsi in tour. Gli ZZ Top, il 15 marzo 2004, sono stati inseriti nel Rock and Roll Hall of Fame. Formazione: * Billy Gibbons - voce e chitarra
* Dusty Hill - basso, voce e tastiere
* Frank Beard - batteria
Il look degli ZZTop:Oltre ad essere noti per la loro musica, sono anche ricordati come gruppo dall'apparenza "un po' strana": Gibbons e Hill sono sempre fotografati con degli occhiali da sole (forse un accenno alla loro canzone Cheap Sunglasses), abbigliamento simile, e quello che fa dei ZZ top il loro trademark: le lunghe barbe.

Nel 1984, la nota compagnia di rasoi Gillette, offrì a Gibbons e Hill un milione di dollari per rasare la loro barba per una pubblicità, ma l'offerta fu rifiutata. Ironicamente, l'unico membro della band a non portare regolarmente una lunga barba è il batterista Frank Beard (il cui cognome, in inglese, vuol dire proprio barba).

L'origine del nome della band non è stata resa ufficiale per molti anni. Alcuni dicevano che deriva da due marche di cartine per rullare sigarette, Zig-Zag e Top; altri che non era altro che un tributo al noto bluesman Z.Z. Hill. La vera origine, a detta di Gibbons e trascritta anche nel suo libro (Rock + Roll Gearhead), è che si tratta di un tributo al maestro di blues B.B. King. Lo hanno voluto chiamare Z.Z. King invece di B.B. King. poi decisero di sostituire "King" con "Top", creando il nome "ZZ Top".

Famosissime le loro canzoni Mexican blackbird e She's just killing me!, che hanno fatto anche parte della colonna sonora del film Dal tramonto all'alba di Robert Rodriguez, con la sceneggiatura di Quentin Tarantino. Celebre anche il brano La Grange. Storia

Storia: I membri degli ZZ Top (Billy Gibbons, voce e chitarra; Dusty Hill, basso e voce; Frank Beard, batteria), prima di unirsi nel tardo 1969, avevano suonato in numerose band texane (Moving Sidewalks, The Cellar Dwellers, The Hustlers, The Warlocks and American Blues).

1970-1980

La band suonò in tour per svariati anni, prima di raggiungere il primo grande successo agli inizi dei '70, con il suo terzo album, Tres Hombres (1973). Quest'album contiene il celebre brano "La Grange", citazione della casa di tolleranza che fa da ispirazione al musical The Best Little Whorehouse in Texas.

La band continuò a suonare in tour, registrare e produrre album sino al 1977, anno in cui gli ZZ TOP si presero una lunga pausa. Il loro manager storico, nonché produttore e curatore dell'immagine, Bill Ham utilizzò questo periodo per convincere la band a trovare il tempo per prendersi cura di tutta la loro passata produzione, che sarebbe stata distribuita dalla loro nuova etichetta, la Warner Brothers. Si riunirono due anni e mezzo più tardi per iniziare a registrare con questa nuova casa produttrice. All'insaputa l'uno dell'altro, sia Hill che Gibbons si erano fatti crescere la barba, che ben presto divenne parte dell'immagine di "uomini della frontiera" dell'intera band.

Gli anni '80

Raggiunsero una nuova vetta di popolarità con l'album Eliminator (1983), salito agli onori della cronaca anche grazie ai memorabili video musicali realizzati per le canzoni: "Gimme All Your Lovin'", "Legs" and "Sharp-Dressed Man" in ognuno dei quali compariva una scintillante coupe rosso fiammante chiamata The Eliminator e un trio di bellissime donne dall'aria vagamente sado-misteriosa, che a dispetto del loro aspetto giravano per il mondo aiutando le persone. L'album era inoltre caratterizzato da un peculiare suono di sintetizzatore, una rarità nel panorama blues rock, che aggiunse un certo tocco di moderna new wave ai pezzi, aiutando l'album a divenire un successo. Eliminator rimane a tutt'oggi uno dei loro più grandi successi.

Il loro album successivo, Afterburner (1985), in gran parte ripropose lo stesso mix di sintetizzatori, sequencer e blues rock. Alcuni critici espressero perplessità per questo approccio, ed infatti nell'album successivo l'apporto della musica elettronica si fece ancora meno evidente. Negli album più recenti, occasionalmente, qualche canzone ripropone quegli elementi e quelle strumentazioni, una sorta di accenno alle loro produzioni passate.

1990-2000

Nel 1994, gli ZZ Top firmarono, con la RCA Record, un contratto per cinque album. Molti fans (o, come loro amano definirsi, "fanzz") ritengono che le registrazioni di questo periodo siano state artisticamente valide come quelle del primo periodo London e Warner Brothers, ma hanno espresso il loro disappunto per la gestione della promozione di questi album, da parte della RCA.

Nel luglio del 2000, mentre erano in tour in Europa, a Hill fu diagnosticata l'Epatite C, motivo per cui la band fu costretta a cancellare numerose date del tour. Hill ha però avuto un recupero notevole, sul quale, scherzando, disse "Non puoi proprio fermare gli ZZ Top!"

Nel 2003 esce Mescalero e una collezione completa delle registrazioni degli anni di "London" e "Warner Brother" intitolata "Chrome, Smoke & BBQ".

Durante gli ultimi anni la band non ha mai fermato la propria attività live e a Luglio 2008 è stato annunciato un contratto discografico con la American Recordings

Il 20 Luglio 2009 partecipano come General manager speciali al WWE Monday Night Raw.

Nessun commento:

Posta un commento